Quando torni | Virginia Mori

SOLO EXHIBITION
6 GIUGNO – 5 LUGLIO 2015
VIALE FILARETE 82 – ROMA

 

10498217_890592464331906_2140648258676446817_oSeven O’Clock è lieta di ospitare all’interno del suo studio\spazio nel cuore di Tor Pignattara la personale della disegnatrice Virginia Mori che torna a Roma dopo un paio di mostre collettive. I disegni dell’autrice pesarese, variano nelle dimensioni e nella ricchezza di dettagli, ma tutti condensano, nell’immaginario di cui sono portatori, storie fantastiche prese spunto dal quotidiano, incubi della notte riaffiorati durante il giorno, paure ed emozioni insieme. La leggerezza del tratto e dell’aspetto stesso delle fanciulle, senza età, nei disegni di Virginia Mori – tutti realizzati con le penne BIC – si contrappongono ai gesti netti e duri che le figure ritratte compiono o subiscono. In questa prima personale a Roma, a riempire lo spazio di Seven O’Clock ci saranno i disegni originali inediti, preparati appositamente per questa occasione, una serie di serigrafie numerate e firmate dell’artista e i suoi lavori di animazione: Il gioco del silenzio (cortometraggio del 2009) e i videoclip realizzati per John Mayer, Alberto Canestrari, Aidoru e i Verderame.

 

Jump - Virginia Mori - 2015
10410743_897284123662740_6836442555991714443_n  11334055_884104994980653_8886645681615692999_o         11391159_895538857170600_1058310861940396413_n


Il 6 giugno, durante il vernissage, la proiezione della sua ultima fatica nell’ambito dei corti di animazione Haircut, realizzato grazie al premio del centro culturale francese Abbaye de Fontevraud e con il supporto della casa  di produzione francese 25Films; corto di animazione che è stato selezionato anche dal prestigioso Film Festival di Annecy International per l’Animazione. Haircut rimarrà poi in visione per gli spettatori durante tutto il periodo di apertura della mostra.

Oltre ai disegni originali, i video e le serigrafie di Virginia Mori sarà possibile trovare anche la pubblicazione Vento, realizzata da Virginia Mori e Virgilio Villoresi, prodotta e sostenuta da Withstand, un collettivo indipendente di Milano nato nel 2012 che unisce registi e artisti per produzioni video. Recentemente ha ampliato il suo raggio di azione con una progettazione legata all’ambito editoriale di cui Vento segna l’avvio. Vento è un prezioso libro d’artista che lega il diverso immaginario di due artisti che non sono così distanti tra loro, un oggetto unico realizzato con la tecnica dell’ombro cinema che consente di recuperare quell’intimo legame tra immagine e movimento.


Una produzione Seven O’Clock in collaborazione con Whitstand    whitstand-logo