Momentary Suspended | Luca Rossini


SOLO EXHIBITION
13 APRILE 2013
OFFICINA 468 | VIA DELLE LEGA LOMBARDA 46 -ROMA

 

eppure,-nonostante  allora-volevo-e-non-osavo,-la-paura-da-un-senso-alle-cose

Fra notturne visioni e liriche sospensioni, 20 fotografie a grande formato che compongono e riepilogano l’immaginario estetico e poetico dell’artista Luca Rossini nella prima personale a lui dedicata, prodotta da Seven O’Clock. Classe 1979, ex ingegnere biomedico e, oggi, fotografo a tempo pieno, Luca Rossini si pone all’opposto della tradizione documentaristica della fotografia. Nessun intento di tipo conoscitivo o sociale muovono la sua pratica e la sua estetica. Al contrario, è nella trasposizione lirica degli oggetti inanimati, delle forme architettoniche e di figure umane che raramente fanno capolino fra le cose che si realizza la cifra stilistica distintiva della serie Momentary Suspended. In un universo “sospeso” e iperrealistico, emergono con forza le suggestioni cinematorgrafiche di David Lynch e di David Cronenberg, così come sul fronte della pittura moderna è chiaro il riferimento a Edward Hopper. Fra pittura e fotografia, fra tecnica e improvvisazione Momentary Suspended è un viaggio onirico in una quarta dimensione in cui a essere “sospeso” è l’attimo prima della catastrofe.

“La mia visione del mondo ha molto a che fare con questo senso di sospensione, con la coscienza della dimensione enigmatica del reale. Non è quindi un caso se ad affascinarmi maggiormente sono gli sguardi di alcuni artisti che si muovono nel solco del sogno e dell’inconoscibilità” dichiara l’autore di Momentary Suspended che ha già all’attivo prestigiose collaborazioni con l’Espresso, Vogue, Sony, per citarne alcune.

Atto di nascita ufficiale dell’associazione culturale Seven O’Clock, la personale di Luca Rossini sarà visitabile per 9 giorni nell’originale spazio urbano Officina 468, multi‐space d’arte e moda a pochi passi dalla Stazione Tiburtina, il nuovo hub ferroviario romano dalle avveniristiche geometrie di acciaio e vetro.

Seven O’Clock è un’associazione culturale che si occupa di organizzazione di eventi dedicati all’arte contemporanea in location non convenzionali e di sostenere giovani artisti emergenti in una prospettiva di scambio culturale nazionale e internazionale.


Comunicato stampa in pdf